IBC16, categoria 22: un libro con la copertina blu

Fare i libri. Dieci anni di grafica in casa editrice, a cura di Riccardo Falcinelli, pubblicato da minimum fax nel 2015.
(Italian Book Challenge, categoria 22: un libro con la copertina blu – solo perché non c’è la categoria “libri necessari”. Acquistato presso Libri e Bar Pallotta)

fare_libri
Ho trovato questo libro girovagando per la sala di Libri e Bar Pallotta, in attesa di un pranzo+birretta con i miei librai preferiti. Non so come ho fatto a perderlo quando è uscito perché non è solo un libro stupendo, ma necessario. E non solo per appassionati di lettura, e del libro in quanto oggetto da possedere, toccare, odorare.

Ogni pagina è un’opera d’arte da guardare, leggere, studiare.

In questo libro ci sono – fotografati, illustrati, raccontati – dieci anni di storia, attività, vita e scelte di una delle case editrici che adoro: minimum fax. Entrare attraverso questo libro nella loro redazione, assistere (a posteriori) alle riunioni fra editor, grafici, redattori, è un regalo che la casa editrice ha fatto a noi lettori più che a se stessa, per celebrare l’occasione importante.

Una grande lezione di generosità svelare segreti, retroscena, scelte commerciali, strategie di marketing che partono da una copertina ben studiata, un interno curatissimo e progettato millimetro per millimetro, un’immagine coordinata che fa di minimum fax, ancora oggi, una delle case editrici, se non La casa editrice, più riconoscibili in Italia (forse al mondo; non a caso si ispira, per alcune collane, a Penguin books).

Conoscere anche aneddoti legati ad alcune scelte, soprattutto se si riferiscono a una collana stupenda (sia come veste grafica che come titoli), come minimum classics è divertente e curioso. Sapevate per esempio che l’effetto “libro sporco e rovinato”, da biblioteca, che oggi si intuisce nelle copertine della serie, inizialmente era molto più esagerato e tanti librai rimandarono indietro le copie come “fallate”? Questo dà anche l’idea di una casa editrice in continua sperimentazione, che guarda non solo all’aspetto commerciale di una pubblicazione, ma al piacere vero di concepirla, progettarla, studiarla e… vestirla a festa.

Certo, con un genio assoluto quale è Riccardo Falcinelli e una squadra fra le migliori l’impresa è facile. E riempire le nostre librerie di loro titoli è un gioco ancora più facile!

minimum
una parte della minimum collection di “casa frailibri”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...