Scrittori in vacanza: Emilia Zazza

Ho conosciuto Emilia grazie al web, quando era parte fondamentale del gruppo di scrittura Ellittico; e oggi la “ospito” con grandissimo piacere e onore nel mio piccolo blog. La passione vera e profonda per i libri anima la sua vita e il suo lavoro (scrittrice, redattrice RAI di programmi dedicati a letteratura e cultura, è una dei mitici Piccoli maestri che portano con dolcezza e passione i libri nelle scuole, fra i bambini e i ragazzi) e contagia chi le sta intorno, a partire dalle sue due bimbe stupende. E sono sicura che leggendo il suo saluto vi verrà voglia di prendere in mano un libro, ovunque voi siate.

Scrittorinvacanza_zazza

In estate le biblioteche pubbliche chiudono. Non molto, è vero, almeno a Roma fanno una pausa di un paio di settimane. Pausa legittima. Eppure è un peccato. Quello estivo è il periodo in cui si ha maggiore disponibilità di tempo, maggiore voglia, inclinazione. In realtà in questo mondo fluido, fatto di smartphone e Partite IVA (in questo mondo adulto, mi verrebbe da dire) non esistono più i tre mesi di vacanza, è già tanto se ci sono un paio di settimane libere.
Eppure l’estate è e rimane il periodo buono per leggere di più, scoprire nuovi titoli e autori, lasciarsi sorprendere. Come spesso accade è il singolo a sopperire alle mancanze. Ed è così che nello stabilimento del litorale romano dove vado sin da piccolissima, negli spazi della direzione, è comparsa negli anni una piccola, non troppo, biblioteca a disposizione dei bagnanti. Grandi e piccini. È così che mia figlia maggiore, sin da piccolissima, ha scoperto che i libri si condividono, anche i giornalini. Ed è così che io questa estate, nonostante i tanti libri in valigia, mi sono fatta incantare, per esempio, da una tela finissima, disegnata abilmente da JC Oates.

Perché le biblioteche sono così, luoghi di condivisione, ma anche di scoperta. Lasciamole aperte anche d’estate, come le piazze. Ci si sta anche freschi. Buone letture di fine estate!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...