Paco Roca – Il faro

Tunuè *Prospero’s book* (2005), 56 pagine, euro 7,90

Non so come sia nata la collaborazione fra Tunuè e Paco Roca. Mi piace immaginare Emanuele di Giorgi, Massimiliano Clemente e gli altri che, girando per librerie spagnole, si accorgono di un tratto deciso, lineare, particolare; sfogliano i libri illustrati, se ne innamorano, vi scoprono, oltre alla maestria nel disegno, storie importanti e coinvolgenti e contattano l’editore per “accaparrarsi” i diritti di pubblicazione.
Innamoramento a prima vista, amore a prima lettura. È più o meno quello che succede a chi si trova dall’altra parte, dalla parte dei lettori, quando grazie a Tunuè (editore di Latina che ha coraggiosamente scommesso sul fumetto, sulla graphic novel, la storia illustrata per iniziare, circa dieci anni fa, la sua avventura) incontra Paco Roca.
Autore di Rughe, delicatissima, commovente e ironica storia sull’alzheimer, della favola contemporanea e visionaria Le strade di sabbia, e di tante altre graphic novel non tradotte in italiano, ci accompagna ancora una volta all’inseguimento di sogni e chimere con Il faro.
Disegni monocromatici questa volta per rendere una storia a due: un guardiano di un vecchio faro abbandonato e un giovane soldato che approda nel territorio del vecchio. Il primo insegue un sogno e mantiene vivo il fuoco di una passione, anche se qualcuno tenta di spegnerlo; il secondo è disilluso, freddo e calcolatore, indurito da una guerra assurda, come tutte le guerre, dalla quale fugge; guerra ancora più dolorosa perché mette a confronto con violenza spagnoli contro spagnoli (è la guerra che segue il colpo di stato di Francisco Franco).
Il rapporto fra i due si evolve e si alimenta attorno al faro da mantenere pulito, ordinato, in attesa che possa essere riacceso e illumini il percorso verso un’isola, traguardo di una vita per il vecchio, spiraglio di speranza per il giovane.

Rivedere acceso il faro è un compito, un impegno che l’anziano guardiano porta avanti con caparbietà; tenere accesa una speranza, anche nel buio della notte più nera, è l’unico modo per il giovane di andare avanti e immaginare una nuova vita.

Questo il sito di Paco Roca (date un’occhiata anche alla sezione viajes)
Questo il sito della casa editrice. Se capitate in una fiera del libro, avvicinatevi allo stand e chiedete un consiglio, vi “racconteranno” le loro pubblicazioni come pochi sanno fare.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...